logoimg
logotext

in italiano solo: Specie, in pericolo?, segnalare …

La famiglia delle lucciole

Le lucciole fanno parte della famiglia delle Lampyridae che comprende all'incirca 2000 specie nel mondo. Le lucciole sono predatrici e si nutrono prevalentemente di lumache o lombrichi.

La varietà considerevolmente più bassa in un'Europa climaticamente simile, constatabile presso numerosi gruppi faunistici, viene attribuita all'orientamento delle catene montuose: mentre le specie termofile nell'America del Nord riuscirono durante le glaciazioni a ritirarsi senza impedimento alcuno al Sud e lì a sopravvivere, l'insormontabile barriera alpina impedì a molte specie in Europa questa opzione.
Le famiglie europee dei coleotteri cantaridi e elateridi sono parenti delle lucciole. Le loro larve spesso insidiano le lumache e le sopraffanno in modo analogo alle larve di lucciola. Similmente alle lucciole le femmine senza ali delle specie Drilus agiscono come larve. Durante la ricerca di una compagna i maschi alati Drilus tuttavia percepiscono con le loro grandi antenne ramificate simili a corna l'odore della femmina in attesa su un filo d'erba.

Specie di lucciola in Svizzera

In Svizzera vivono quattro specie di lucciole (illustrazioni sottostanti: f femmina, m maschio). Si può riconoscerne chiaramente la specie dal modo in cui luccicano.

La luce è chiara, o in movimento in volo (a circa 1-2 metri dal suolo) o ferma nella vegetazione vicino al suolo

   Luci volanti

   solo luci ferme

Luce invisibile sul suolo, spesso nascosta e appena visibile solo quando legna, sassi o altro vengono sollevati

Zum Anfang